"Arance di Ribera DOP - Azienda Agricola Rosetta Tortorici- Ribera Ag"

 

 

Ricette

 Torta all'arancia 


 

(proporzioni per 10 persone)

8 uova, g 150 di farina, g 400 di zucchero, 1 bustina di lievito, g 50 di burro, 2 grosse arance, 1 litro di latte, g 80 di amido per dolci,1 limone, un pizzico di vanillina.

Sbattere i tuorli con lo zucchero e montare a neve gli albumi; unire i due composti e, quando saranno ben amalgamati, aggiungervi gradatamente la farina ben setacciata, continuando a mescolare. Versare il succo d'arancia e grattugiare la scorza del limone. Versare il composto in una teglia precedentemente imburrata e spolverizzata di farina e cuocere per circa 20 minuti a forno moderato (180 °C ). Intanto far bollire il latte con la scorza di un limone e di un'arancia, conservandone una parte, in cui far sciogliere l'amido. Quando il latte é bollente unire l'amido, mescolando fino all' addensamento della crema; far cuocere per un paio di minuti, quindi togliere dal fuoco.

 Lasciare raffreddare e farcire il pandispagna precedentemente imbevuto di rum. Guarnire a piacere con panna e fette d' arancia.

 

 Arance sangria


 

(proporzioni per 10 persone)

cl 50 di vino rosso, cl 10 di brandy, cl 10 di brandy orange, cl 10 di spumante, g 150 di zucchero, il succo di un limone, 1 pera , 1 banana , 1 kiwi , 1 mela , 1 limone, 1 pesca, il succo di 10 arance , cannella e chiodi di garofano.

Versare in un capace contenitore tutti i liquori. Sciogliervi lo zucchero ed aggiungere la cannella, i chiodi di garofano, il succo ottenuto dalle arance e tutta la frutta tagliata a dadini. Lasciare marinare in frigo per qualche ora, servire la sangria togliendo la frutta ed aggiungendo la scorza di arancia tagliata a spirale. 

(Chef P. Maniscalco )

 

Sartu' di riso all'arancia 


 

(proporzioni per 10 persone)

Kg 1 di riso, g 300 di gamberi sgusciati, g 100 di burro, mezza cipolla, mezzo bicchiere di vino bianco, 5 spicchi d'aglio, g 100 di parmigiano reggiano, 3 arance, 3 cucchiai di mollica, ml 125 di panna da cucina, 5 dadi da brodo, sale e pepe q. b.

Dopo aver soffritto nel burro l'aglio e la cipolla finemente tritati, aggiungere i gamberetti facendoli rosolare per qualche secondo prima di unire il riso per essere tostato.

Versare il vino bianco e farlo evaporare, quindi aggiungere il brodo ottenuto dai dadi man mano che si procede con la cottura. A metà cottura aggiungere l'arancia tagliata a pezzetti, la panna ed il parmigiano, aggiustando di sale e pepe. Dopo aver imburrato e spolverizzato di mollica una teglia,versarvi il riso, facendo in modo che il composto venga distibuito in modo uniforme. Cospargere lo strato superiore con della mollica, aggiungere qualche fiocchetto di burro e mettere in forno per circa 20 minuti alla temperatura di 200°. Servire guarnendo con fette di arancia. 

( Chef F. Turturici )

 

Pesce Spada all'arancia


 

 

(proporzioni   per due persone)
Un trancio di pesce spada da 400 gr.
2
Arance Washington Navel.
1 limone .
1 spicchio d'aglio in camicia.
Origano.
Olio extra di tipo leggero.qb.
2 pomodori verdi.
Per guarnizione una arancia pelata a vivo da cui ricaverete degli spicchi, rotelle di limone e un paio di rametti di menta.



Per prima cosa pulite bene il trancio di pesce spada che deve essere fresco,adesso fino alla fine di Agosto ci sono buone speranze che sia del nostro mare.



Prendete gli ingredienti e spremete un arancio un limone,schiacciate l'aglio in camicia.
Unite a tutto questo,un bel pizzico d'origano,e delle striscioline di buccia degli agrumi,stando attenti ad eliminare tutto il bianco,e metteteci a bagno il trancio.
per una nottata ,in frigo.


Mettete il trancio sulla piastra e fate cuocere a fiamma moderata,tempi di cottura non ne d˛ regolatevi a secondo che lo desideriate ben cotto o rosa all'interno,comunque sia state attenti a non eccedere per non farlo diventare stopposo.
Mentre cuoce il trancio,fate ridure a fiamma bassa la salsa.
Preparate i pomodori verdi eliminando la buccia e i semi,ricavate dei filetti e sminuzzateli quasi ad ottenere un crema con la mezzaluna ,oppure usate un frullatore.
Unite il pomodoro alla salsa controllate di sale unite un filino d'olio e controllate l'aciditÓ se eccessiva si pu˛ correggere con poco zucchero.
Ora non resta che montare il piatto io ho tagliato il trancio a fettine,ho usato spicchi d'arancio, fettine di limone e un rametto di menta come guarnizione.

 

 

Pollo  all'arancia


 

 

(proporzioni   per 4  persone)

4 fette di petto di pollo
2
Arance Washington Navel
1 limone
farina
sale
1/2 bicchiere di vino bianco secco
burro
1 o 2 spicchi d'aglio
2 o 3 foglie di salvia


Preparazione:
Battete i petti di pollo tra due fogli di pellicola o di carta forno in modo da ottenere delle larghe fette non troppo sottili.
Lavate le arance, grattuggiate la buccia di una e spremetele entrambe, filtrate il succo e tenetelo da parte. Spremete anche il limone, filtrate il succo e mettete da parte.
Paasate la carne nella farina, fate in modo che sia coperta di uno spesso strato di farina, cosý assorbirÓ meglio il gusto degli agrumi.
In una larga padella, che contenga tutte le fette di carne, mettete l'aglio schiacciato, le folgie di salvia e fate sciogliere una grossa noce di burro. Adagiatevi la carne e fatela rosolare da entrambi i lati; quando sarÓ bend orata bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare. bagnate poi col succo di limone e fate vaporare e da ultimo bagnate con il metÓ succo di arancia. Lasciate la carne ad insaporire qualche minuto poi levatela dalla padella tenetela in caldo.
Con l'ausilio di un cucchiaio di legno mescolate il fondo di cottura e allungatelo col restante succo delle arance, usando il setaccino spargi zucchero a velo  o con un colino a maglie fitte, unite al sughetto uno o due cucchiai di farina, mescolate velocemente perchŔ non si formino grumi; lasciate addensare pochino la cremina che si formerÓ e versatela poi sulla carne eliminando l'aglio e la salvia.
Potete decorare il piatto con filetti di buccia di arancio e limone.

Se preparate la mattina per la sera, lasciate la crema abbastanza liquida in modo che quando l'andrete a scaldare in padella (dopo aver scaldato la carne), non formerÓ fastidiosi ed antiestetici grumetti.
 

Marmellata di Arance


 

 
(proporzioni   per un Kg. di Marmellata)

1.200 Kg di Arance Washington Navel
1 limone
1-1.200 Kg di zucchero a seconda dei gusti


Lavare le arance e il limone e bucherellarli con una forchetta, quindi mettere gli agrumi in un recipiente capiente.
Coprirli con acqua fredda e lasciarli spurgare per 3 giorni, cambiando l'acqua 3 volte al giorno.

Tagliare gli agrumi a fette. Metterli in pentola uniti allo zucchero e passare il tutto sul fuoco. Cuocere per circa 1 ora, mescolando spesso. DopodichŔ alzare la fiamma e cuocere fino a quando in superficie saliranno grosse bolle. A piacere si pu˛ lasciare la marmellata in pezzi oppure passarla.
La marmellata Ŕ davvero squisita!
 

 

Scorze di Arance


 

 
Dose per circa 3 arance:
1 tazza di zucchero
1 tazza di acqua
1 cucchiaino di succo di limone


Mettere a bollire l'acqua e le bucce di arance tagliate a striscioline di circa 1/2 cm, fin tanto che non prende il bollore.Scolare le bucce asciugare leggermente e ripetere l'operazione per altre 2 volte.
Sciogliere lo zucchero con la tazza di acqua e non appena lo zucchero si Ŕ sciolto aggiungere le scorzette e far bollire a fuoco basso per circa 15 minuti , senza mescolare.
Scolare le scorze lasciarle raffreddare su di un foglio di alluminio , poi passare nel cioccolato.!!!!!!!
 

 

Fotogallery


clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire

 

 

 clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire

 

News del 20/10/2017



News del 14/10/2017



News del 11/10/2017



News del 11/05/2017



News del 23/04/2017



News del 16/03/2017




Nuova pagina 1

 

Azienda Agricola Tortorici di Rosetta Tortorici
Sede: Via Lombardia,14 92016 - Ribera (Ag)
P. IVA 01993980844
 

Arance naturali, Arance biologiche, Arance, Mandarini, clementi, Arance biologiche, cassette di frutta, pesche, sole di sicilia, vacanze, dolcezze siciliane, dolci siciliani, ricette a base di arance, marmellata, sciacca, agrigento, sicilia